I tre cervelli

Il cervello é definito come una complessa rete neurale che ha una memoria, intelligenza e controllo sulle decisioni che noi prendiamo.
Ricerche scientifiche hanno dimostrato che noi umani abbiamo tre cervelli: uno è la nostra testa, uno è il nostro cuore, uno è il nostro intestino (pancia). 
Nel mondo occidentale la testa è il primo cervello che utilizziamo per prendere decisioni, utilizzando successivamente il cuore e la pancia.

Quali sono le competenze di ciascun cervello?
Cervello “testa”: è utilizzato per le funzioni cognitive: ragionare, analizzare e sintetizzare le informazioni che ci arrivano.
Cervello “cuore”: è utilizzato per processare le emozioni (gioia, odio, amore, compassione, gelosia…). Ci aiuta a scoprire cosa è importante per noi nella vita, le priorità e i valori. Ci aiuta a relazionarci o meno con le persone che hanno i nostri valori.
Cervello “pancia”: è il centro della nostra identità e contiene i nostri livelli personali più profondi. Possiamo contare su questo cervello, per prendere decisioni rapide: combattere o scappare. È il luogo dove troviamo il coraggio, la paura, l’azione e la determinazione.

Qual è l’obiettivo?
Riuscire ad utilizzare i tre cervelli nelle decisioni che ci troviamo a prendere tutti i giorni, nella vita lavorativa e personale.

Cosa succede se utilizziamo solo un cervello alla volta?
Solo cervello “testa”: pianifichiamo e ci prepariamo, la nostra attenzione è focalizzata su quello che potrebbe andare male, troppa visione del futuro o tentiamo di fare tutto. Potremmo essere visti dall’esterno come freddi, impersonali e calcolatori.
Solo cervello “cuore”: poiché riguarda l’immagine che abbiamo di noi stessi, l’impatto che noi abbiamo sugli altri e sulla loro vita, potrebbe accadere che ci porta ad aspettare, sperare e sognare, mostrando le nostre emozioni.
Solo cervello “pancia”: reattivi, impulsivi e orientati all’azione. Questo approccio è utile in un momento di emergenza o quando la nostra sopravvivenza è in pericolo.

Se ci rendiamo conto che stiamo utilizzando solo uno dei tre cervelli nel prendere la decisone, fermiamoci e poniamoci queste semplici domande:
1. Cosa ti sta dicendo la tua pancia?
2. Cosa sta provando il tuo cuore?
3. Cosa ti sta dicendo la tua testa?

Ricordiamoci: le funzioni del nostro cervello possono essere categorizzate in tre livelli.
Il primo livello governa le nostre reazioni istintive, il secondo coinvolge le emozioni, il terzo livello governa il pensiero, la ragione e l’abilità di progettare un piano per il futuro!

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.